orologi meccanici movimento meccanico orologi meccanici

"Aspiciendo senescis - mentre mi guardi invecchi."







cronografo meccanico a carica manuale


M E N U'


Perche' meccanico?

L'orologeria nei secoli

Vademecum tecnico

La produzione

Epoca e ricambi

Links





Blancpain: storia e produzione

Blancpain


| TORNA AL MENU' PRODUZIONE| COLLEGATI AL SITO UFFICIALE |



Blancpain 2100 Quantime Perptuel


Siamo nel 1735 quando Jehan-Jacques Blancpain decide di dedicarsi allorologeria nella sua azienda situata nel piccolo villaggio di Villeret, presso il fiume Suze.
Allinizio la sua attivit quella di costruire solo parti dei meccanismi che compongono lorologio. In seguito costruisce degli orologi da tasca completi.

La produzione continua con crescente successo e nel secolo seguente la dinastia Blancpain si succede, dando cos origine ad una produzione e ad una impresa molto prospera. Il marchio diviene famoso e si afferma nel corso del diciannovesimo secolo.

Nel 1926 i primi orologi da polso automatici tipo Harwood sono lanciati in Francia. Nel 1931 col suo celebre modello Rolls rettangolare, Blancpain diviene famoso ed entra negli annali storici degli orologi automatici.

La lunga epopea dei successori della prima famiglia Blancpain cessa, nel 1932, con la morte di Frederic-Emile Blancpain, ultimo erede.
Nellassenza di successori, la Blancpain gestita per 50 anni consecutivi, sotto il nome di Rayville, che in pratica lanagramma di Villeret (il paese in cui ha sede).

In questo periodo la casa produce dei solidi orologi subacquei. E famoso il Fifty Fathoms, lanciato nel 1953, subacqueo da 200 metri che accompagna lesploratore Jacques Cousteau e la sua equipe nel celebre e pluripremiato documentario Il mondo del silenzio.

Nel 1970 la Rayville S.A. acquistata dalla multinazionale SSIH. Da allora la celebre marca di orologi cade nelloblio.

Blancpain Fifty Fathoms, 1965 Nel 1982 Jean Claude Biver, un anziano operaio specializzato dellOmega e il costruttore di movimenti Jacques Piguet, rilevano il marchio Blancpain dal gruppo SSIH, in difficolt finanziarie.

I nuovi proprietari portano un grande contributo alla rinascita dellorologio meccanico Blacpain, a partire dal 1983, producendo un modello (meccanico) con fasi lunari. Seguono altre creazioni meccaniche tra cui spicca un orologio da polso a ripetizione minuti. Questo gioiello ha un diametro di 20,3 mm. e uno spessore di soli 3,2! Il suo movimento sicuramente il pi piccolo del suo genere.

Nel 1989 Blancpain realizza un calibro innovativo nella storia dellorologeria: il cronografo automatico con indicazione a lancetta dei secondi split e data.

Lapogeo di Blancpain raggiunto col modello 1735, in edizione limitata a 30 esemplari. Si tratta di un calendario perpetuo con cronografo rattrappante con tourbillon e ripetizione a minuti! E indubbiamente uno degli orologi da polso pi complicati del mondo.

Nel 1992 Blancpain cambia propriet e le sue azioni passano alla SMH (societ swisse de microelettronique e dhorlogerie), oggi pi conosciuta col nome di The Swatch Group.

Gli orologi meccanici sono la sola produzione di Blancpain, di cui ne va fiera. E sar impossibile (a detta dei proprietari) sia oggi che domani vedere un Blancpain al quarzo, nonostante la sua appartenenza al gruppo Swatch!


T O P








©La riproduzione totale o parziale del sito senza autorizzazione vietata